Chiavi della città

Le Chiavi della Città: anche quest’anno sosteniamo il progetto

In Home, News, Newslat by Enrica Stellatelli

Nel 2018-2019 sono stati coinvolti oltre 1.400 classi e 36.700 alunni.

Da ormai vari anni sosteniamo il progetto del Comune di Firenze Le Chiavi della Città: sono oltre 450 per il 2019/2020 le ricche offerte formative per alunni e insegnanti, che contribuiscono a rendere la scuola più moderna e dinamica.

Gli Istituti del territorio fiorentino potranno scegliere tra progetti di formazione alla cittadinanza e all’impegno civile oppure sulle tradizioni popolari fiorentine, sull’ambiente, l’artigianato.

Si tratta di un grande pacchetto di offerte formative parallele a quelle curriculari, organizzato e finanziato dall’Amministrazione Comunale grazie anche nostro contributo.

“Le Chiavi della Città sono un progetto seguito con molto interesse da studenti, insegnanti ed educatori di scuole di ogni grado, dagli asili nido fino alle scuole di formazione professionale – ha detto l’assessore all’educazione Sara Funaro nel corso della presentazione lo scorso 25 settembre”. Ogni anno i numeri dei partecipanti sono in aumento:  nel 2017-2018 le classi furono 1.087 e gli alunni 25.400 mentre nel 2018-2019 oltre 1.400 e 36.700 alunni.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI FIRENZE L’ASSESSORE SARA FUNARO ALLA PRESENTAZIONE DELL’ INIZIATIVA CHIAVI DELLA CITTA’ AL TEATRO 13 IN VIA NICOLODI Enrico Ramerini / CGE Fotogiornalismo

La lista dei settori a cui attingere i progetti è  infatti molto ampia: formazione alla cittadinanza e impegno civile, legalità, finanza etica, storia, integrazione e multiculturalismo sono solo alcuni dei temi su cui ci concentrano i programmi. “Fra i progetti quest’anno c’è anche il tema della memoria – ha spiegato ancora Funaro – con lezioni che si svolgeranno all’interno del memoriale di Auschwitz all’Ex 3 a Gavinana. Ma le novità sono molte altre: a partire dalle nuove aree tematiche, come ad esempio l’Imprenditorialità”.

“Siamo molto orgogliosi di sostenere anche per il 2019/2020 il progetto le Chiavi della Città – commenta il Presidente Cooplat Andrea Ballerini. Il progetto permette a bambini e ragazzi di allargare le proprie esperienze educative e di  vivere  la scuola come un’occasione  di formazione aperta  a progetti di cittadinanza, educazione ambientale e molto altro. Investire sulla scuola vuol dire investire sul nostro futuro: una scelta naturale per una cooperativa come la nostra,   che ha tra  i  suoi  valori fondatori proprio l’intergenerazionalità”. 

Tutti i progetti possono essere scaricati al link https://www.chiavidellacitta.it/