12° Forum Risk Management: le proposte per le istituzioni

In Home, News by Enrica Stellatelli

12° Forum Risk management

L’assessore regiornale alla Sanità Stefania Saccardi allo stand Cooplat

Oltre 2.000 presenze al giorno, più di 70 sessioni scientifiche, 900 relatori. Sono questi i numeri della quattro giorni fiorentina del 12° Forum Risk Management. “Sono emerse tante idee, tante proposte che ora cercheremo di portare sui tavoli delle istituzioni sanitarie”, afferma soddisfatto Vasco Giannotti, coordinatore del Comitato scientifico del Forum.

Quest’anno il summit si è concentrato su come si può far diventare una pratica diffusa lo slogan della sicurezza e qualità delle cure come leva strategica per innovare e cambiare la società: “A partire dalla sicurezza del paziente si può cercare di rinnovare completamente il nostro sistema, cioè renderlo ancora più aderente e vicino ai bisogni dei cittadini, garantire continuità della cura e percorsi assistenziali sicuri e di qualità – spiega Giannotti – Da parte nostra faremo un grande lavoro di rilettura di quello che è emerso dal Forum, cercheremo di riassumerlo e nei prossimi mesi troveremo occasione di approfondimento e di promozione nelle aziende sanitarie, oltre di attrarre l’attenzione di Regioni e Governo per cercare di mettere la sanità al centro delle attività delle istituzioni”.

Cooplat è stata presente al Forum con un proprio stand, che è stato nei quatto giorni del forum un punto di incontro diretto tra la cooperativa e tutti gli interlocutori del settore sanitario.