Che genere di diversity

Che genere di Diversity: una voce a chi non ha voce.

In Diversity news, Laboratorio Interculturale News, News by Enrica Stellatelli

Il libro di Alessia Belli “Che genere di Diversity  – Parole e sguardi femminili migranti su cittadinanza organizzativa e sociale”, edito da Franco Angeli, è stato presentato lo scorso 18 novembre a Firenze presso il

Caffé Letterario Alle Murate.

20161118_180749

18 dicembre 2016 – Presentazione del Libro di Alessia Belli “Che genere di Diversity?”. Da sin: l’autrice Alessia Belli, Rossana Trifiletti, Debora Spini.

Il libro è frutto di una ricerca che ha interessato direttamente Cooplat e un folto gruppo di lavoratrici straniere della nostra cooperativa.

Alessia Belli, ricercatrice della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, declina tre parole chiave – Cittadinanza, Genere e Cultura – attraverso uno studio condotto in diversi luoghi: oltre a Cooplat anche la  città  di Arezzo.  Adottando la voce e lo sguardo delle donne straniere,  lo studio propone soluzioni concrete per percorsi di crescita sostenibili e inclusivi, a partire dal ripensamento della città e dei luoghi di lavoro.

Erano presenti Debora Spini, docente di Political Theory,   Forum per i Problemi della Pace e della Guerra, e Rossana Trifiletti, Docente di Politche sociali all’Università di Firenze. L’iniziativa è stata organizzata con la collaborazione delle Associazioni La Nottola di Minerva e Per un Nuovo Mondo Comune.

 

Guarda le interviste