domenica

Partecipazione e intercultura il 25 settembre alle Sieci

In Laboratorio Interculturale News, News by Enrica Stellatelli

Partecipazione e intercultura il 25 settembre alle Sieci

Domenica 25 settembre presso la Casa del Popolo de Le Sieci (Comune di Pontassieve, a pochi chilometri dalla sede della Cooperativa) si svolgeranno due importantissimi appuntamenti.

Nella mattinata concluderemo il percorso avviato con la cooperativa Sociolab al Mandela Forum lo scorso 17 aprile. In quella data, con la formula dell’Open space Technology, tutti insieme abbiamo immaginato obiettivi e strategie per la Cooplat del futuro. L’iniziativa coinvolse oltre 100 persone, dalla Presidenza fino al livello di capo cantiere. Il 25 settembre Sociolab ci presenterà il Report finale di quell’importante occasione di incontro e discussione; la giornata sarà anche l’occasione per discutere insieme come rendere protagonisti i nuovi Comitati Soci.

A seguire, dalle ore 13, sempre presso la Casa del Popolo de Le Sieci si svolgerà la seconda edizione di DeGustaMondoLat, una festa a base di piatti tipici legati ai tanti diversi luoghi di provenienza dei nostri soci.

L’iniziativa, proposta dal Comitato di Firenze, si propone, nell’anno del nostro 70°, il coinvolgimento attivo di tutti i Comitati, per rendere davvero questo appuntamento una rappresentazione concreta del Laboratorio interculturale e multiculturale che la cooperativa è di per sé.

Ricordiamo infatti che fin dal 2008 abbiamo investito risorse in ricerche scientifiche per delineare come era cambiato e come si era arricchito il profilo della cooperativa con le ondate migratorie che avevano interessato l’Italia negli anni precedenti. Dalla prima ricerca, conclusasi nel 2011 e curata dal Ceuriss, emerse chiaramente che il lavoro era un riferimento fondamentale per la vita di ciascuno dei tanti soci intervistati.

A questa iniziativa ha fatto seguito la ricerca condotta dalla Dott.ssa Alessia Belli sul personale femminile straniero impiegato in cooperativa, ricerca che oggi è una pubblicazione dell’editore Franco Angeli.

Conoscersi e riconoscersi è un fattore di coesione, di scambio, di conoscenza, di miglioramento delle relazioni interne: DeGustaMondoLat ha quindi tutti i numeri per diventare un appuntamento annuale di grande significato e, perché no, anche un esempio per tanti che guardano con interesse alle iniziative della nostra cooperativa.

Per questo abbiamo pensato di caratterizzare questa seconda edizione di DeGustaMondoLat coinvolgendo un numero sempre maggiore di lavoratori provenienti da altri Paesi e integrando i piatti proposti dalle varie nazionalità con alcune specialità regionali italiane, dalle province della Toscana, dal Piemonte, dalla Sardegna.

Non sarà solo un momento gastronomico, ma di vero scambio culturale: non ci limiteremo infatti ad assaggiare i vari piatti tipici e a conoscerne le ricette. Ad ogni “cuoco” chiederemo, se lo vorrà, di raccontare il significato che la pietanza ha per il singolo, per la comunità e la eventuale ricorrenza in cui in genere viene preparata nel paese d’origine.
Questo ci consentirebbe di predisporre una sorta di ricettario originale, pieno di significati, e di produrre materiale dedicato ai vari paesi, regioni e province da cui provengono i nostri soci e addetti. Un modo semplice ma coinvolgente per affermare che nell’incontro, nell’interazione e nel rispetto tra culture diverse si può lavorare meglio e migliorare il mondo

Per informazioni e comunicazioni contattare il Comitato Soci di Firenze, l’Ufficio Soci (info.soci@cooplat.it 3357584470) e la Segreteria Generale della Presidenza (055 6527011).