Camminata lungo l’Arno per proteggere i libri

In 70 anni, Home, News by Enrica Stellatelli

Un folto gruppo di soci e addetti Cooplat, insieme ad altri 2500 iscritti, ha preso parte sabato mattina (17 settembre) alla Camminata lungo l’Arno, partita da Piazza della Signoria alla presenza del Premier Matteo Renzi e del Sindaco Dario Nardella.
20160917_101520
Una passeggiata di 4 chilometri, con l’obiettivo di riscoprire gli scorci più suggestivi lungo il fiume.
La manifestazione ha aperto la due giorni (17 e 18 settembre) della Festa sull’Arno, promossa da Unicoop Firenze nell’ambito del progetto Arno 2016 con l’obiettivo di avvicinare tutti i fiorentini al loro fiume, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’alluvione del 4 novembre 1966.
20160917_103844

Il costo di iscrizione, pari a soli 3 euro, è stato interamente devoluto a sostegno del Laboratorio di restauro del Libro della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Un’istituzione che sta particolarmente a cuore a Cooplat e a favore della quale abbiamo cercato di aggregare altre importanti realtà cittadine: Unicoop Firenze ha aderito, scegliendo appunto di donare al Laboratorio di Restauro il ricavato della Camminata.

Proprio per far conoscere lo stretto legame tra la nostra cooperativa e il Laboratorio al traguardo della Camminata, nel Parco delle Cascine, è stata allestita una mostra fotografica.
20160917_115650
Non è infatti abbastanza noto che fu proprio la nostra cooperativa, dopo l’alluvione del 1966 e su sollecitazione dell’allora Direttore della Biblioteca, a dare vita al Laboratorio di Restauro del Libro, che divenne poi parte integrante della Biblioteca nel 1976, qualificandosi come tra i più importanti del mondo per la quantità e la qualità dei volumi restaurati. Fu quella anche l’occasione di rinascita per Cooplat, in crisi dal 1965 per la fine della monocommessa delle Ferrovie che aveva portato la cooperativa quasi alla chiusura: tutti episodi ben narrati nel libro dedicato alla nostra storia Lungo i Binari del Tempo.

Allora i soci Cooplat si fecero Angeli del Fango. Il destino vuole che i nostri settant’anni (Cooplat è nata nel 1946) coincidano con il cinquantesimo dell’alluvione di Firenze.
Per questo  ci faremo nuovamente “Angeli del Libro”, sostenendo ancora il Laboratorio di Restauro della Biblioteca Nazionale. Il nostro sforzo a sostegno del Laboratorio di Restauro caratterizzerà l’ultimo trimestre del nostro settantesimo, anche attraverso azioni concrete quali la sottoscrizione di una cifra significativa a favore dell’attività del Laboratorio stesso.